Warning: Use of undefined constant ‘WPLANG’ - assumed '‘WPLANG’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /homepages/36/d496134527/htdocs/disaqua/wp-config.php on line 104

Warning: Use of undefined constant ‘it_IT’ - assumed '‘it_IT’' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /homepages/36/d496134527/htdocs/disaqua/wp-config.php on line 104
... diagnosticare un problema di umidità - Disaqua

… diagnosticare un problema di umidità

Come spiegato più volte su queste pagine, il trattamento disaqua è un metodo totalmente risanante purché la muratura sia affetta da problemi di umidità di risalita, postumi da alluvione o da muffe.

Ora, mentre i postumi da alluvione e le muffe sono facilmente riconoscibili anche da occhi meno esperti, riconoscere un problema di umidità proveniente da una infiltrazione o da risalita, non è sempre così facile e scontato, anche perché, in casi di microinfiltrazioni localizzate, gli effetti manifestati dai muri possono essere molto simili e difficilmente riconoscibli.

 


Nell’esempio fotografico appena esposto il problema potrebbe provenire:
1. – da una piccola perdita idrica di una tubatura immersa a ridosso dello spigolo o dalla gronda
2. – da un terrapieno esterno con difetto di isolamento
3. – da una risalita umida proveniente dalle fondamenta

Sappiamo che la linea di prodotti disAqua, benché offra ottimi risultati in tutti questi casi, non potrà essere risolutivo per i primi due casi di infiltrazione (1. e 2.) fino a che non si andrà a risolvere a monte il problema della perdita, intervenendo sugli impianti o sul sistema isolante, mentre lo sarà sicuramente nell’ultimo caso elencato (3.)

In caso si abbiano dei dubbi sull’origine o la provenienza di un problema di umidità, indichiamo un metodo semplice che permetterà di conoscere la fonte del problema con assoluta certezza.
Sarà così possibile capire se ci troviamo di fronte ad un problema di risalita umida o di infiltrazione con poche semplici applicazioni a pennello facili da effettuare anche da soli.

Procedimento

Fornirsi di un pennello ben pulito ed applicare disAqua Vapor sulla zona muraria che presenta problemi (il metodo di applicazione è ben esposto sulla prima metà della pagina Come si usa disAqua).

Per una buona applicazione intendiamo che il trattamento deve essere ben profondo e il muro deve essere imbibito con più mani consecutive senza attendere l’asciugatura (conviene sempre ricordare di applicare sempre dall’alto in basso, fino al pavimento, su piccoli lotti di un metro e ripassare subito con una successiva mano fino a che il muro smette di assorbire). Solitamente servono da 4 a 8 mani consecutive. Completato il primo lotto si passa subito al lotto successivo utilizzando lo stesso metodo.

Completata l’applicazione, si dovrà ottenere una rapida asciugatura già dalle prime 48 ore.

Se nella settimana successiva non si presenteranno peggioramenti o non si verificheranno ulteriori zone umide, allora la diagnosi è certamente umidità di risalita e solitamente il trattamento potrà essere lasciato così o si potrà ripetere un ulteriore trattamento di mantenimento (per essere certi di non aver tralasciato qualche zona).

Se invece si noterà riapparire il problema (solitamente puntiforme che tenderà ad allargarsi con il tempo), basterà segnare la zona umida con una matita ed andare a cercare in quella zona la fonte del problema (qui servirà un muratore o un idraulico).
In caso di errate pendenze di sfogo di acque pluviali ricercare il problema nel perimetro circostante (e comunque sempre di infiltrazione si tratta!).

Precisazioni

Ricordiamo che la risalita umida si può manifestare quando, dopo diversi anni dalla costruzione della struttura, le murature in contatto col terreno tramite le fondamenta, a seguito di ripetuti eventi atmosferici avversi, iniziano a pompare umidità e trascinare acqua verso l’alto (generalmente verso l’ambiente abitato più caldo ed asciutto). Tale processo, del tutto naturale, viene trattato nei modi più disparati da pseudo professionisti e inesperti.
Pur usando metodi e strumenti improbabili, vanno sempre a dichiarare risolutivi i loro metodi, che sono molto onerosi, invasivi, a volte pericolosi e mai definitivi (cioè vantaggiosi solo per le loro tasche).

In metodo disAqua è in realtà una vera e propria cura muraria che risolve definitivamente il problema fugando e scomponendo i contenuti salini inglobati nella muratura (unica vera causa del problema). Prima di cercare soluzioni alternative, il nostro consiglio è di seguire questo metodo che è economico, sicuro, pulito e certamente non invasivo.

Per qualsiasi curiosità o richiesta il nostro referente è sempre disponibile a rispondere a qualsiasi problema. Per casi più gravi e successivi ad un precedente trattamento riferirsi ai consigli del nostro ufficio tecnico presentando tutta la documentazione del caso.

 

 

Share
Share